1 maggio 2011 – Stadio Capozza di Casarano (Le)

 

 

Casarano                       1

 

Arzanese                       1

 

CASARANO : D’Angelo 6, Salvatore 6 (29’s.t. Caputo s.v.), Paglialunga 6, Cenciarelli 6,5, De Toma 6, Calabro 6,Buono 7, Bonassini 6,5, Da Silva 6,5  Mignogna 7(32’ s.t. Chiricò s.v.), Giorgetti 6

All. Martina A disposizione: Leopizzi,Clemente, Negro, Galvean, De Furia,

ARZANESE: Navarra 6,5, Scognamiglio 6 (13’ s.t. Pastore 7), Anatrella 6, Formidabile s.v.(12’p.t. Sandomenico 6), Esposito 6, Imparato 6, Improta 6,5, Manzo 6, Montaperto 6, Gelotto 6 (23’ s.t. Carotenuto 6 ),Cafaro 6,5 Allenatore Fabiano 7 A disposizione: Speranza,Portanova, Castellano, Marrazzo,

Arbitro: Di Martino di Teramo 6

Reti: 5’ s.t. Buono, 41’ s.t. Pastore

Note: Ammoniti. Calabrò,  Buono, Giorgetti, Imparato, Anatrella Angoli . 5 a 1

Casarano. Promossa in Lega Pro l’Arzaanese. Questo il verdetto che è uscito dallo stadio “Capozza” di Casarano. Con il pareggio, agguantato in piena zona Cesarini, Pastore, eroe di giornata, fa spiccare all’Arzanese il volo definitivo in Lega Pro.

Un lieto epilogo per capitan Noviello e compagni, che hanno comandato la classifica per tutto il campionato e che a Casarano hanno conquistato la meritata promozione con una giornata d’anticipo. Eppure tutto faceva presagire ad un rinvio all’ultima giornata, il gol realizzato da Buono al 50’ lasciava non era foriero di buone notizie. Ma la grande classe dell’undici arzanese alla fine ha avuto la meglio. Il Casarano ha tenuto il pallino per quasi tutto l’incontro e le azioni pericolose si sprecano, al 25’ Mignogna, il mattatore di giornata, salta Imparato ed Anatrella e spara a lato. Al 27’ Giorgetti viene contrato in angolo da Gelotto, Al 28’ colpo di testa su azione d’angolo di Da Silva che gridare al gol, al 39’ Mignogna pesca Giorgetti in area che Navarra su Da Silva. La ripresa vede ancora i pugliesi premere il piede sull’acceleratore. Al 1’ Da Silva viene strattonato in area ma il sig. De Martino non è pronto a decretare il penalty. Al 5’ la rete di Buono che è pronto a sfruttare una indecisione in uscita di Navarra. Non si accontentano i padroni di casa e continuano a macinare gioco. Al 14’ Giorgetti tira a botta sicura ma Imparato salva sulla linea. Al 19’ Da Silva manda alto su respinta di Navarra. Reagisce con Sandomenico l’Arzanese che al 20’ sfiora l’incrocio dei pali. Poi il visibilio dei tifosi arzanesi che esplodono di gioia al gol di Pastore che sfrutta un errato disimpegno della difesa pugliese. Ha bisogno dell’intervento dei sanitari l’attaccante arzanese che dopo il gol per conoscenza. Il resto è cronaca con l’assedio dei tifosi pugliesi che impediscono ai supporter arzanesi ed alla squadra di uscire dal campo. Solo alle 19,30 l’assedio terminerà. Arzanese in Lega Pro ed è quanto dire sulla sapienza dei dirigenti e di quel direttore sportivo, Pasquale Costagliola, che ha dimostrato, con i fatti, di conoscere alla perfezione il suo mestiere.

 

Condividi