Riceviamo e Pubblichiamo ——————————————-

L’ Arzano postcommissariale è una realtà economica, amministrativa, sociale e culturale in condizioni critiche e un confronto sistematico e ufficiale sui problemi principali che attanagliano la città può essere un ulteriore fattore di soluzione di questioni fondamentali.
Da questa convinzione è nata la lettera congiuntamente firmata dai capigruppo di maggioranza e opposizione che il primo agosto è stata protocollata da Arzano in comune al Presidente del Consiglio di Arzano Luca Basile.
La lettera è una richiesta di convocazione della conferenza dei capigruppo a seguito di ciascun consiglio comunale.
L’atto è il frutto maturato durante le ultime due settimane, da un confronto con il Presidente e tra i rappresentanti consiliari, a seguito di episodi accaduti in città legati al controllo del territorio.
Più in generale è la testimonianza della volontà dei membri degli schieramenti del civico consesso di creare iniziative e progetti a tutela dello sviluppo della comunità arzanese e della politica stessa.
Accogliamo con favore la riunione dei capigruppo convocata ieri dal Sindaco nel palazzo comunale, a dimostrazione dello spirito collaborativo e leale con cui si è organizzato questo primo appuntamento.
Allo stesso modo la disponibilità concreta delle forze di opposizione a collaborare attivamente sul problema della sicurezza, mostrando una significativa sensibilità istituzionale, ci fa pensare che è nato un terreno di confronto tra le parti che va tutelato per garantire forza e determinazione alla politica in quanto tale.
Starà nell’abilità di tutti la capacità di far crescere questo valore, Arzano in comune continuerà a supportare questo lavoro fortemente voluto.

Arzano in Comune

Condividi