Anche al Comune di Arzano arriva la Carta d’Identità Elelettronica (CIE). Come annunciato sul sito del Comune di Arzano, si parte il 16 agosto e potrebbero finalmente finire le code agli sportelli.

Il processo di emissione della CIE è gestito direttamente dal Ministero dell’Interno; la consegna avviene entro sei giorni (6 ) giorni lavorativi dalla data della richiesta allo sportello anagrafe del Comune,

 

Il supporto fìsico della C.I.E. è dotato di un microprocessore per la memorizzazione delle informazioni necessarie per la verifica dell’identità del titolare, inclusi gli elementi biometrìci primari (fotografia) e secondari (impronte digitali).

La nuova CIE prevede anche la facoltà, per il cittadino maggiorenne, di indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte cerebrale. Chi lo desidera, può richiedere all’addetto l’apposito modulo; una volta compilato deve consegnarlo, per la firma, all’operatore dello sportello anagrafe.

Per ottenere la nuova Carta d’Identità Elettronica bisogna presentarsi allo sportello con documento di identificazione o di riconoscimento e una foto formato tessera recente (come da requisiti indicati sul sito della questura).

La carta di identità scaduta o in scadenza deve essere obbligatoriamente consegnata allo sportello. In caso di furto o smarrimento o deterioramento {tale da non permettere il riconoscimento del numero della carta) del vecchio documento occorre presentarsi allo sportello con la denuncia resa presso le competenti Autorità italiane /Commissario di Polizia-Stazione Carabinieri-.

Nel caso non si abbia alcun documento identificativo ^occorre presentarsi allo sportello con due testimoni con validi documenti e codice fiscale.

La consegna della CIE, a cura del Ministero dellInterno,avverrà entro sei giorni lavorativi presso la sede dell’Anagrafe del Comune.

Il costo della C.I.E è fissato dall’art. 1 del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 25/05/2016 e dalla Delibera di Giunta Comunale n.58 del 22/03/2018 .

Le somme complessivamente dovute dagli utenti per le due ipotesi fondamentali di rilascio della nuova CIE, sono così riassunte:

Rilascio di nuova CIE:

  • corrispettivo ministeriale euro 16,79
  • diritti comunali di Segreteria fissi euro 5,21               i

Totale euro 22,00.

Rilascio di nuova CIE a seguito di smarrimento (l’art.291 comma 3 del Regio Decreto n.635 del 06.05.1940 stabilisce che, in caso di denuncia per smarrimento della carta di identità, i diritti saranno (pari a euro 10,71). Totale 27,50

Prima di avviare la pratica per il rilascio della CIE il corrispettivo dovrà essere versato nelle seguenti modalità:

Versamento con bollettino postale di C.C..P.:22966808 intestato a Comune di Àrzano Servizio Tesoreria -Bonifico Bancario al seguente IBAN:IT24Z0760103400000022966808 Causale del versamento:Diritti per il rilascio della C.I.E.

Il termine di conclusione del procedimento per la richiesta della CIE è immediato.

Il rilascio delia CIE da parte del Ministero dell’Interno avverrà entro 6 (sei) giorni lavorativi e secondo la scelta :  del cittadino sarà inviata direttamente al domicilio indicato dal cittadino o presso la Casa Comunale.

La carta di identità non perde la sua validità se il cittadino ha cambiato indirizzo o residenza (circolare  i

MI.A.C.E.Ln.24 del 31/12/1992). Non esiste più un limite di età per chiedere il rilascio della carta di identità, ma solo un differente periodo di validità:

Fasce di età:

  • per i minori di tre anni validità anni 3
  • per i minori di età compresa fra tre e diciotto validità anni 5 fi

per i maggiori di 18 anni validità anni 10.

Condividi