La CGIL scende in campo contro il degrado della città e contro la disastrosa situazione dei trasporti. Insieme a FLC-CGIL, SPI-CGIL e Coordinamento studenti Arzano, parte una petizione.

Nell’appello i simpatizzanti del più grande sindacato italiano scrivono: “Visti i temi trattati nell’assemblea cittadina tenutasi il 25 ottobre 2016 ad Arzano. Vista la situazione di forte degrado ed abbandono in cui versa la nostra città. Vista la disastrosa situazione del trasporto pubblico che di fatto ha isolato la nostra città con conseguenti gravi disagi dei cittadini. Si decide una prima iniziativa con una raccolta firme da presentare agli organismi competenti con la speranza che con la pressione e la partecipazione dei cittadini si possano senzibilizzare i responsabili ad affrontare queste questioni in modo propositivo e risolutivo.

S’invitano i cittadini a firmare la petizione presso la sede dello SPI CGIL di Arzano in via Leonardo Da Vinci, 7”.

Condividi