La commissione straordinaria con delibera del 23 febbraio  ha deciso di manifestare al Ministero dell’Intero e al Prefetto di Napoli, la disponibilità a destinare l’immobile comunale sito in  via Francesco Compagna  ai cittadini stranieri richiedenti asilo.

Nell’ambito dell’operazione umanitaria “Mare nostrum” il Prefetto di Napoli ha richiesto a tutti i Comuni della provincia la disponibilità a mettere a disposizione immobili comunali per l’accoglienza temporanea di un numero di migranti; la triade commissariale ha deciso di rispondere positivamente alla richiesta del Prefetto di Napoli di mettere a disposizione alloggi comunali per fare fronte all’emergenza dell’accoglienza dei profughi e garantire l’equa distribuzione degli stessi sul territorio provinciale.

La decisione della commissione straordinaria costituisce mero valore di manifestazione di volontà all’uso dell’immobile per le finalità di accoglienza dei migranti, dandosi atto che con successivo e separato provvedimento si  procederà all’approvazione di apposito contratto di comodato d’uso nel quale saranno disciplinate le modalità e condizioni di concessione e gestione dell’immobile.

Nella foto: via Francesco Compagna

Condividi