Quasi pronta la convalida degli eletti al prossimo consiglio comunale, ancora in alto mare la prima Giunta Esposito. Tra i tanti nodi da sciogliere anche la carica di Presidente del prossimo Consiglio Comunale, Rosario Errichiello, di ABC il più votato nella tornata elettorale ha fatto un passo indietro. L’ambita carica potrebbe toccare Mario Russiello primo degli eletti in DEMA, i seguaci di De Magistris nelle ultime ore hanno dovuto incassare l’indisponibilità del loro designato alla carica di Assessore all’Urbanistica, il professore universitario su cui era caduta la scelta ha declinato l’investitura.

Al momento solo “Arzano in Comune” ha consegnato al primo cittadino una rosa di papabili alla carica di assessore, la scelta potrebbe cadere su Giuseppina Piglia.

Tira e molla nelle altre compagini politiche, ancora alle prese con problemi interni e lontane dal trovare una convergenza su una rosa di nomi da proporre al Sindaco Esposito.

Con la proclamazione degli eletti, resteranno pochi giorni per presentarsi al primo consiglio comunale con la Giunta al completo e con un nome condiviso per la carica di Presidente dell’assise cittadina. Purtroppo, nei partiti della coalizione vincente, cominciano ad affiorare i primi nodi e l’entusiasmo della vittoria comincia a mostrare le prime crepe. Intanto, il primo cittadino Fiorella Esposito senza Dirigenti Comunali, senza Assessori è costretta a fare tutto da sola. Per quanto tempo ancora?

A.S.

Nella foto di Pietro Maglione: G. Piglia, il sindaco Fiorella Esposito, A. Errichiello subito dopo la vittoria al ballottaggio 

Condividi