Che l’addio all’Artianum, società in house del Comune di Arzano, avrebbe creato numerosi problemi era un fatto scontato, ma che mancassero anche i contatori dell’acqua è un fatto assai grave. Da settimane gli utenti che si rivolgono all’ufficio comunale preposto per la sostituzione del vecchio contatore, oppure per nuovi allacci idrici, si sentono rispondere sempre la stessa cosa: “Mancano i contatori”. Il fatto ancora più grave è che nessuno ha programmato l’acquisto, e non si trova nemmeno chi si assume la responsabilità di comprarli in piccole quantità, mentre i cittadini aspettano settimane per l’allaccio. Poi ci sono i furbi, che dopo il tentativo di avere il contatore, si allacciano alla condotta principale abusivamente. Ingrossando, ancora di più, il numero già altissimo dei cittadini che rubano l’acqua.

Condividi