L’assessore all’Urbanistica, Condono, Pianificazione Urbana, PUC Ambiente e Igiene ambientale, Alessandro Merenda, del gruppo Agire, dovrebbe portare questa sera in Giunta la procedura semplifica per le pratiche di condono. L’Autocertificazione dovrebbe essere applicata sulla scorta di quanto dettato dalla normativa nazionale, regionale e di tanti altri comuni che l’hanno giĆ  adottata. Sono oltre 1.200 le pratiche che giacciono da decenni negli armadi del Comune di Arzano, l’autocertificazione consentirebbe alle casse comunali introiti assai sostanziosi.

Condividi