La squadra di coach Piscopo porta a casa il prestigioso trofeo

ARZANO VOLLEY 3
MG VOLLEY EBOLI 0

(25-11; 25-17; 25-20)

Arzano Volley: Stinga 5, Salpietro 11, Puzone, Rinaldi 5, Nocera 10, Putignano 19, Riccio 6. Non entrate: Gargiulo, Manfredi, Volpe, Diana, Di Giacomo. All. Piscopo

Note. Durata set: 18’, 19’, 20’. Battute sbagliate Arzano: 18; Battute punto Arzano: 19. Spettatori: 200 circa.

CASERTA – L’Arzano Volley under 14 trionfa 3-0 contro il Volley Eboli under 14 e si laurea campione alle Fina Four Regionali. Le giovanissime atlete arzanesi giocano sul velluto e conquistano l’ambitissimo trofeo in tre set. La squadra di Antonio Piscopo trionfa agevolmente nella prima frazione di gioco (25-11) e si conferma anche nella seconda metà della gara, seppur con qualche sofferenza in più (25-17). Orgogliosamente le ragazze di Eboli provano a tener testa alle biancoblù ma anche nella terzo break senza successo (25-20). Per il terzo anno di seguito l’under 14 arzanese vince questa competizione.
Festeggia l’Arzano Volley, dunque, un successo che vale una consapevolezza più che un trofeo: il futuro è roseo per queste giovanissime giocatrici. L’Arzano Volley si qualifica così per lo scudetto under 14 che si disputerà a Treviso dal 18 al 21 maggio. Una competizione nazionale che vedrà impegnate le squadre più forti d’Italia. Al termine della partita queste le parole di coach Antonio Piscopo:

“Arzano vince la finale regionale under 14 da tre anni consecutivi – ha commentato -. Vorrei ringraziare Sant’Agnello e Pontecagnano che hanno creduto nel nostro progetto prestandoci due atlete. Non è tanto la coppa vinta ma la possibilità di fare un’esperienza importante a Treviso dove ci saranno le finali nazionali. Ci confronteremo con le squadre lombarde, ma anche Volley Ro di Roma che sono vere e proprie scuole di pallavolo. Sarà un’esperienza che ci permetterà di crescere e di fare un’esperienza sicuramente positiva. Anche in questo caso potremmo andarci a giocare lo scudetto under 14, ci onora rappresentare la Campania in questa competizione. Andremo li per cercare di fare una buona esperienza e migliorare ancora.
Sono contento delle ragazze. L’ultima settimana è stata piena zeppa di allenamenti e le ragazze hanno rinunciato a giorni di festa per stare in palestra ed allenarsi. Tutti i sacrifici ci hanno ripagati”.
Premi individuali per Annaclaudia Riccio (migliore palleggiatore) e Debora Salpietro (migliore schiacciatrice).

Fonte: Arzano Volley

Condividi