Dopo il salasso sulle insegne luminose con la doppia fatturazione, in questi giorni molti cittadini arzanesi hanno già ricevuto la doppia fatturazione per il passo carraio. Quella dell’anno 2015 con le sanzioni per omessa denuncia e per insufficiente e ritardato pagamento con l’aumento del 30%. Un salasso anche le spese di notifica, euro 5,45. Poi ci sono le fatture del 2016, dove in alcuni casi, oltre alle spese di notifica euro 5,45, c’è anche un arrotondamento a carico del cittadino di parecchi centesimi (in questo caso 0,50).

In attesa della doppia fatturazione della TA.RI. che si preannuncia un autentico salasso, i cittadini non possono essere allegri. Si preannuncia un Natale di ristrettezze.

Condividi