COMUNICATO STAMPA

Abbiamo appreso da un comunicato diramato dalla neo Sindaca di Arzano, Fiorella Esposito, che la predetta è stata convocata dalla Commissione Bicamerale Antimafia per il 26 di luglio p.v..

Concordiamo con le dichiarazioni di collaborazione con la commissione antimafia rilasciate dalla Sindaca ma per tale ragione e per la gravita delle accuse sollevate  dalla interrogazione del Senatore Bartolomeo Pepe  ci saremmo aspettati che fosse ella stessa  a chiedere una tempestiva audizione alla Commissione e non aspettasse di essere convocata. Dopo i gravi sospetti paventati  di inquinamento del voto, è quanto mai evidente che la Commissione antimafia si attivi per atto dovuto al fine di verificare la fondatezza o meno delle gravi notizie riportate.

Il PD rinnova la piena fiducia nelle attività devolute agli organi istituzionali preposti non intende intervenire nel merito di questioni e problemi di competenza dei predetti organi, perché non è una forza politica che specula e trae vantaggi politici su vicende delicate che, se fossero confermate, risulterebbero di estrema gravità per la vita della comunità arzanese che assisterebbe allo scioglimento dell’assise comunale per la terza volta. Noi questo epilogo non ce lo auguriamo assolutamente

Il PD condurrà, insieme alla coalizione, un’opposizione salda e senza sconti di alcun genere in Consiglio Comunale chiedendo con tenacia conto alla  Sindaca e alla sua maggioranza  la realizzazione di quegli impegni assunti in campagna elettorale alcune dei quali anche condivisibili, e per questo vigilerà con fermezza, ma porterà avanti anche le proprie iniziative e proposte, al fine di ottenere concreti risultati nell’interesse della città.

Il Commissario PD di Arzano

Antonio Amato

 

 

 

Condividi