Fissata al 10 ottobre prossimo l’inizio del servizio di refezione scolastica per le scuole dell’infanzia e le classi a tempo pieno delle scuole primarie statali del territorio, al cui affidamento si è provveduto con determinazione settoriale del 23 settembre scorso. Il servizio sarà curato per gli anni solari 2016/2017/2018, per la durata di complessivi 24 mesi scolastici, dalla società “La Fattoria s.r.l.”, vincitrice della gara di appalto di recente  espletata presso la S.U.A.

Gli utenti potranno munirsi dei ticket mensa disponibili, previo pagamento della quota di compartecipazione, rivolgendosi al servizio Istruzione che ha sede  nel plesso comunale distaccato di via Pecchia,90, nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 ed il giovedì dalle ore 16.00 alle ore 17,30.  Al  medesimo ufficio, ci si potrà rivolgere anche per eventuali esenzioni dal pagamento.

In applicazione del Regolamento Comunale per la refezione scolastica, approvato con delibera del Commissario Straordinario n. 173/2014, le fasce di contribuzione per l’acquisto di un blocchetto da 20 buoni pasto  sono state così determinate:

 

VALORE ISEE

Quota per la partecipazione del 1° figlio Riduzione 2° figlio Riduzione 3° figlio e successivi
 

Fino ad € 5.000,00

 

€ 19,00 per ciascun blocchetto da 20 pasti € 13,50 per ciascun blocchetto da 20 pasti € 9,50 per ciascun blocchetto da 20 pasti
Da € 5.000,01 ad € 10.633,00

 

€ 30,00 per ciascun blocchetto da 20m pasti € 21,00 per ciascun blocchetto da 20 pasti € 15,00 per ciascun blocchetto da 20 pasti
Oltre € 10.633,00

 

€ 37,50 per ciascun blocchetto da 20 pasti € 26,50 per ciascun blocchetto da 20 pasti € 19,00 per ciascun blocchetto da 20 pasti
       

 

La quota da versare, diversificata  in base alla fascia reddituale di appartenenza, potrà essere corriposta a mezzo versamento sul conto corrente n. 22966808, 

Condividi