Si accendono stasera le luminarie. Alle 16.30 le strade arzanesi s’illumineranno per una prova tecnica. Dopo le polemiche dell’anno scorso, quando la Commissione Straordinaria fece smontare tutte le luci di natale installate dai commercianti, quest’anno si è corso ai ripari con la collaborazione tra l’associazione di categoria dei commercianti e Pro Loco  come riferimento dell’amministrazione comunale, con il suo presidente Ciro Mainini. I commercianti si sono autotassati (si parla di 60,00 euro a negozio) e il Comune ha garantito la fornitura dell’energia elettrica.

Sul programma del Natale solidale ad Arzano organizzato per le prossime festività natalizie, arrivano le prime defezione e polemiche. Annullato un appuntamento al “Teatro Eduardo”, mentre le critiche arrivano dagli esclusi: “Si sono ricordati di noi alla prima riunione, evidentemente servivamo ad aumentare il numero -rivela un rappresentante di un’associazione culturale-, successivamente ci hanno telefonato dal Comune, per partecipare, sempre per fare numero, alla festa del 4 novembre in piazza Cimmino e alla manifestazione sul bullismo, organizzata da un’altra associazione culturale. Invece, non è arrivata nessusa telefonata per partecipare alle manifestazioni natalizie. Hanno agito come la vecchia politica, hanno accontentato le associazioni e compagnie teatrali degli amici e colleghi di lavoro. Sicuramente si è partiti con il piede sbagliato”.

Condividi