Brutte notizie per i contribuenti arzanesi, tra qualche settimana il postino recapiterà un’amara sorpresa. Saranno recapitate le bollette della Ta.Ri per gli anni 2015 e 2016, un autentico salasso visti gli importi del 204. Un amaro Natale per i cittadini arzanesi, l’ennesimo, che dovranno prepararsi a sborsare ogni mese del 2017 una rata della Ta.Ri.

Saranno quasi 12mila le famiglie, opifici, negozi, studi che a breve riceveranno la sgradita busta del Comune di Arzano, in pratica saranno azzerate tutte le pendenze dell’odiata tassa sui rifiuti, un servizio che ultimamente ha lasciato molto a desiderare. Senza contare che molte famiglia sono già sprovviste delle buste per la differenziata.

Condividi