L’ex consigliere comunale Andrea Piscopo chiede un incontro per discutere dei problemi di via Annunziata e dopo 12 giorni non viene ancora ricevuto. Il rammarico dell’ex amministratore verso la nuova amministrazione che non ascolta i cittadini, in un messaggio lasciato nella nostra posta Facebook, il dottor Andrea Piscopo scrive: “Un problema che sembra riguardare in nome della santa alleanza della pace condivisa, sperando nelle promesse ante 25 giugno… Sono trascorsi già 12 giorni (alle 11 a.m. di oggi), e resto ancora in attesa del riscontro da parte delle autorità istituzionali. Adesso che riconta la politica, si riaccende la speranza di poter esporre alle autorità costituite su problemi che riguardano la vivibilità di 1000 e più persone. Non vorrei che si ripetesse l’esperienza della gestione commissariale di “porte in faccia ai cittadini di Arzano”. Purtroppo i cittadini di Arzano non sono più sensibili ai valori della condivisione e pertanto non vale il motto “Uno per tutti, tutti per uno”, che per i Moschettieri del Re era un patto di sangue piuttosto che un valore.Vorremmo e ci auspichiamo che i problemi di Via Annunziata,via Santa Giustina e via Zanardelli diventino problemi di tutti o almeno avere la solidarietà condivisa”.

Condividi