Avviate le procedure per eliminare l’amianto

L’iniziativa promossa su input delle autorità istituzionali  tende  alla rimozione ed allo smaltimento di un manufatto  (capannone), presente in una zona centrale del territorio di Arzano,la cui copertura risulta realizzata con lastre di cemento  contenente appunto amianto, materiale che ha anche il meno noto nome di  asbesto e che è un minerale naturale a struttura fibrosa  largamente usato dal dopoguerra ai primi anni ’90, prima che se ne scoprisse la pericolosità e che venisse messo del tutto al bando.

Acquisit  alcuni preventivi offerta pervenuti da parte di ditte specializzate nelle operazioni di bonifica da amianto per l’affidamento dei lavori da farsi fra i quali  sarà scelto quello che offrirà  le migliori condizioni  per l’Ente.

Fonte: sito istituzionale del Comune di Arzano

Condividi