I beneficiari di rimborsi o di risarcimenti dal Comune di Arzano non restano anonimi. Purtroppo capita spesso sulla pagina dell’Albo Pretorio del sito istituzionale del Comune di Arzano, dove vengono pubblicati tutti dati anagrafici degli interessati. Ieri sono state pubblicate due determine: nella prima ad una signora viene riconosciuto il rimborso di circa 27.000,00 euro e su l’Albo Pretorio compaiono tutti i dati anagrafici,compresa la residenza, che non è Arzano.

Un altro cittadino S.A., dopo una caduta dallo scooter nel 2008, a causa del manto stradale disconnesso, viene risarcito con circa 52.000,00 euro (legali compresi), ci sono solo le iniziali dello sfortunato motociclista, ma sulla determina pubblicata sul sito del Comune di Arzano, dimenticano di omettere  il numero di targa dello scooter.

E’ normale? Oppure c’è violazione della privacy?

 

Condividi