Continua con grande spirito costruttivo l’opera dell’ Associazione Anteas Arzano- Casavatore su incontri
con il mondo sulla scuola. Oggi è toccato alla scuola media “Nosengo” con: “Il Giornalismo di ieri e oggi. Quale futuro per la professione”,che si è svolto presso l’aula magna dell’ istituto. Oltre al presidente dell’Associazione Anteas, Giovanni Aruta erano presenti, il dirigente scolastico Fiorella Esposito e l’assessore alla cultura Anna Errichiello. Il relatore Roberto Russo, caporedattore del Corriere del Mezzogiorno, ha spiegato ai ragazzi di terza media il ruolo della stampa, come si fa un giornale; come apprendere le notizie dai social. Il Convegno è stato molto apprezzato dagli alunni e dai professori.
“Bisogna continuare su questa strada- dice Giovanni Aruta- dobbiamo mettere le nostre esperienze le
nostre professionalità al servizio del mondo dei giovani. Saranno loro ad essere gli uomini del domani. Spero che Arzano rialzi la testa, c’è bisogno di costruire progetti e informazione corretta per preparare una classe dirigente, che può fare solo il bene del nostro paese. Noi dobbiamo provare a fare il possibile, solo con il lavoro e la pazienza si possono ottenere grandi risultati. I nostri giovani sono bravi e preparati e  noi ci dobbiamo provare  a fare qualcosa per loro”. Molte sono le iniziative dell’ Anteas a favore del territorio. “ Ci sforzeremo con tanta passione per il nostro paese cercando di cogliere gli aspetti positivi di ognuno. Solo così si può cambiare la nostra cittadina. Noi ci proviamo”- conclude Giovanni Aruta.
Nella foto da sinistra Roberto Russo, Fiorella esposito, Giovanni Aruta (foto Salvatore Esposito)
Condividi