EMPOLI. Ha trovato una mazzetta di banconote per terra. E l’ha consegnata alla polizia municipale. Il protagonista del bel gesto è Leopoldo Iannone (nella foto sulla destra, insieme al figlio e alla moglie), empolese, che intorno alle ore 18.40 di giovedì scorso stava facendo jogging nella zona dello stadio Castellani: «Mentre stavo correndo sul marciapiede di via delle Olimpiadi, vicino alla piscina comunale – racconta – ho visto le banconote per terra, raccolte in una clip. Inizialmente ho pensato fossero false. Poi le ho prese in mano e mi sono reso conto che non era così».

Non si tratta di una grossa cifra: «Non la dico con esattezza perché non vorrei si facesse avanti qualche truffatore. Erano comunque banconote da 20, 10 e 5 euro». Che Leopoldo ha consegnato al comando della polizia municipale dell’Unione in via Cavour a Empoli: «Il primo pensiero che mi è venuto in mente – spiega – è che appartengano a un pensionato, che magari con una cifra del genere ci fa la spesa per qualche giorno.

Ogni giorno vedo tanti anziani che passeggiano in quella zona». Il pensiero di tenersi quei soldi non l’ha neanche sfiorato: «Appena ho potuto, stamani (ieri, ndr), mi sono recato dai vigili, ai quali ho spiegato il punto esatto dove li ho trovati. Spero che chi li ha persi si faccia avanti».

Fonte: Il Tirreno

Foto: Leopoldo Iannone con la moglie Adele De Rosa e il loro figlio

Condividi