“Donna Matilde Serao” vince ancora al Tribunale Regionale della Campania. L’associazione culturale, difesa dall’avvocato arzanese Antonio Camarca, ha sconfitto ancora il Comune di Arzano, il bene confiscato in via Alfredo Pecchia resta agli assegnatari. La settima sezione del Tribunale Amministrativo ha condannato il Comune di Arzano anche al pagamento delle spese. Il bene fu assegnato dalla giuta Esposito e successivamente finì nel terzo scioglimento. Un’altra accusa che cade.

Condividi