Da diversi giorni il cancello dell’area ex mini alloggi per terremotati di via Volpicelli è aperto. Il rischio che diventi una nuova discarica è assai concreto. Gli ex mini alloggi per terremotati furono abbattuti nel luglio 2016, l’area da quel giorno è abbandonata senza un progetto di riqualifica, la Giunta Fuschino aveva indicato per quel luogo la costruzione di un centro multimediale, rimasto poi lettera morta. Bisogna chiudere immediatamente il cancello e pensare alla riqualifica dell’area

Condividi