Riceviamo e Pubblichiamo ———————————————————-
Con grande dispiacere comunichiamo che quest’anno il tradizionale torneo di basket “Street Basket Arzano” non si svolgerà.
Il Comune di Arzano ci ha chiesto il pagamento di una tariffa di €500,00 per l’utilizzo del campo di basket situato all’interno della Villa Comunale.
Ebbene sì, dopo 21 giorni dalla nostra richiesta e ben due solleciti, gli uffici comunali, hanno deciso di interpretare in modo miope e egoistico un regolamento comunale del 1998, poi modificato nel 2005, che prevede un costo per l’utilizzo eslcusivo dell’intera Villa Comunale.
Tuttavia la nostra richiesta prevedeva solo l’utilizzo del campo di basket e, tra l’altro, per una manifestazione senza scopo di lucro.
Ma a nulla sono valse le nostre richieste di chiarimenti. Evidentemente l’aria è cambiata e la Commissione Straordinaria, che oggi ospitiamo presso la nostra Casa Comunale e che magari non è mai neppure stata in Villa Comunale, preferisce una città morta e degradata.
Inutile raccontare gli anni di lotta che ci hanno visti in prima linea per riqualificare il campo di basket della Villa Comunale, come è altrettanto inutile raccontare l’importanza di iniziative pubbliche e sociali come questa. Solo chi è di Arzano come noi e ci tiene allo sviluppo ed alla rigenerazione di questo territorio conosce le sfide quotidiane che bisogna affrontare se si vuol fare qualcosa in questo paese.
Ci dispiace tantissimo per i numerosi appassionati che aspettavano con grande entusiasmo la quarta edizione dello Street Basket Arzano, ma purtroppo siamo costretti a fare questa scelta.
Ci vediamo comunque in Villa a fare due tiri, anche senza torneo.
Nella foto: i partecipanti alla terza edizione del 2018
2 allegati

Condividi