L’US Arzanese 1924 comunica di aver ufficialmente acquisito il diritto alle prestazioni sportive del difensore centrale, classe 1981, Ferdinando Salvati. Un colpo di mercato importante messo a segno dal direttore sportivo Gennaro Portanova, con il supporto del presidente Salvatore Pellino, che ha strappato Salvati alla concorrenza di compagini di categorie superiori.

Per Nando Salvati si tratta di un ritorno nella città di Arzano: l’esperto difensore ha vestito la maglia dell’Arzanese dal 2004 al 2006 nel campionato di Eccellenza e nella stagione 2011/2012 in Serie C2 totalizzando circa un centinaio di presenze condite da ben nove reti. Cresciuto nel settore giovanile del Napoli, nella sua lunga carriera trascorsa tra Eccellenza e Serie C ha vestito le maglie di: Arezzo, Gladiator, Giugliano, Casertana, Pianura, Forza e Coraggio, Neapolis, Turris, Puteolana Internapoli, Herculaneum, Sibilla Bacoli, Palmese. Nella scorsa stagione ha militato in forza al Senglea Athletic FC nella BOV Premier League, la massima serie del campionato maltese. Nel test amichevole di stamattina contro il Campania Felix, Nando Salvati ha messo a segno un gran gol con un destro a volo che ha superato l’estremo difensore avversario.

“Avevo deciso di smettere con il calcio giocato dopo l’esperienza con il Città di Arzano 2019 – commenta Nando Salvati – ma la forte amicizia che mi lega al direttore Gennaro Portanova e la stima del presidente Salvatore Pellino mi hanno fatto venire di nuovo la voglia che mi era passata nella prima parte di stagione. Secondo me, questa Arzanese può arrivare davvero lontano. È una squadra composta da giocatori giovani con tanta voglia di fare bene. Il mister Salvatore Nacci è un mio grande amico, in più è un mio ex compagno di squadra. Nacci può darci veramente una grossa mano e può far crescere questa squadra sotto tutti i punti di vista. È un allenatore giovane che ha grande voglia di fare bene”.

Nella foto: da sinistra il presidente Salvatore Pellino, Ferdinando Salvati, il direttore sportivo Gennaro Portanova

Fonte: Ufficio stampa US Arzanese 1924

Condividi