La Città di Arzano negli ultimi anni è stata politicamente e socialmente abbandonata a se stessa, lo dimostra il fatto che è stata gestita dai Commissari chiamati a risanare ciò che i politici locali avevano distrutto, il risultato è stato che questa Città e gli stessi cittadini, oltre che perdere una propria dignità sono state vittime di un immobilismo alquanto disastroso. Voltare Pagina in merito a tali situazioni intende attribuirsi uno status ben preciso ovvero essere l’espressione del cittadino in “Consiglio”, affinché Arzano ridiventi una vera e propria Città e non terra di nessuno come lo è stata fin adesso ed a tal riguardo VOLTARE PAGINA si propone di attuare una linea politica costruttiva ed analitica nell’interesse soprattutto dei cittadini opponendosi quando si deve ed approvando la maggioranza nel momento in cui c’è un progetto salutare per la Città di Arzano.  E’ stata avvertita la necessità di aprire un confronto sull’idea di città a liste civiche per ampliare la piattaforma programmatica. Includendo, in maniera sana, le idee che arrivano dalla società civile“. Nel comunicato si sottolinea la volontà di arrivare agli elettori con un progetto chiaro, marcato e trasparente. Un idea di politica univoca senza inciuci, con riferimenti nelle istituzioni sovracomunali per garantire una filiera istituzionale che possa accompagnare la futura amministrazione locale. Partendo dal lasciarsi alle spalle una fase negativa per la città e puntare ad un futuro diverso traendo insegnamenti dagli errori del passato. Il punto focale di VOLTARE PAGINA sarà “l’idea di città ovvero mettere al centro esclusivamente le questioni che riguardano la città per il bene di essa. 

IL SEGRETARIO

Pasquale Miele                                 

VICE SEGRETARIO

Annunziata Efficie

Condividi