COMUNICATO STAMPA ———————————————

Oggi alle ore 11.00 nella sede del comune di Arzano si è svolta la stipula della convenzione per la consegna delle chiavi dello stabile di Via Pecchia 1, tra l’amministrazione cittadina e l’associazione “Donna Matilde Serao”. Nel corso della manifestazione la presidente dell’associazione Annamaria Leonetti ha dichiarato: ”A nome dell’associazione e di tutte le socie ringrazio il Sindaco, l’assessore e gli uffici competenti per l’impegno profuso nella realizzazione di un atto che si attendeva da 4 anni. In particolare un vivo ringraziamento all’assessore Piglia che a meno di un mese dall’insediamento ha reso possibile la restituzione di un bene sottratto alla camorra per un utilizzo sociale, destinato soprattutto alle donne e in particolar modo a quelle che versano in condizioni di debolezza”. La presidente altresì ha comunicato che a breve sarà effettuato il trasferimento della sede. L’assessore con delega ai beni confiscati, dott.ssa Giuseppina Piglia, ha dichiarato: ”Sono contenta per questo primo atto che rappresenta un segnale forte per la nostra città. Il mio impegno sarà quello di rendere attivi, ma soprattutto vissuti, quei luoghi di aggregazione sociale come la sede di Via Pecchia, che diventerà quindi un presidio di legalità.” Il sindaco Fiorella Esposito esprime soddisfazione per la conclusione di un procedimento che la città attendeva dal 2015.

Condividi