Clamorosa decisione del Consiglio di Stato, il comune di Arzano deve restituire ai legittimi proprietari il fabbricato ex “Bellaggio cafè”. Il fabbricato, al centro di numerose polemiche negli scorsi anni, era stato acquisito a bene comunale nel 2015 gestione Commissario Prefettizio Santorufo,

Il Consiglio di Stato ha dato torto all’Ente di piazza Cimmino, che deve restituire i tre piani del fabbricato per un totale di 10 appartamenti alla società Niels s.r.l. di Caserta proprietaria dello stabile.

Condividi