La pandemia ha di fatto aumentato il numero degli “ultimi”, ad essi si sono aggiunte le persone che lavoravano “normalmente” in nero, questo nero è diventato un buio completo. Sono aumentati i bisogni elementari delle persone, molte famiglie si trovano in difficoltà, c’è chi ha affrontato questo momento con dignità, chi con esasperazione, chi con gratitudine, chi con sacrificio personale…

Ma c’è anche chi non si è voluto tirare fuori, dando il suo contributo per soddisfare in parte queste esigenze.

Come associazione caritatevole “Ruah” della Casa della Carità “Monsignor Luigi Diligenza”, vogliamo ringraziare la generosità dimostrata dalla “Colonial Sud” di Arzano con il suo titolare Luigi Errichiello, che ha permesso di dare un pacco spesa a circa 200 famiglie per un valore commerciale di oltre 4.000,00 euro di merce donata. Ulteriore ringraziamento va alla ditta Elma finanziaria Spa di San Giorgio a Cremano che ha dato un contributo di 500,00 per l’acquisto di alimenti.

Crediamo che questa solidarietà aumenterà ancora, le condizioni future non sono rosee , restiamo fiduciosi perché l’amore genera amore.

Diacono Giovanni Vitagliano

Condividi