Finalmente un industriale del nostro territorio in aiuto delle famiglie bisognose di Arzano. La famiglia Guerriero, storico marchio per la produzione di pelletteria, in collaborazione con la Conad ha donato 50.0000 euro in buoni spesa per le famiglie in difficoltà a causa del Coronavirus. Cinquecento i buoni spesa del valore di 100,00 euro, sono stati donati in parti uguali ai cinque parroci delle sei parrocchie di Arzano, che gestiranno la distribuzione e potranno essere spesi a partire dal 1 aprile. Le famiglie che beneficeranno dei buoni sono quelle già note alle parrocchie.

In questo momento di enorme difficoltà per la nostra città, il gesto della famiglia Guerriero riveste una grande importanza, finalmente un industriale contribuisce, con un grosso gesto di solidarietà ad alleviare le sofferenze delle persone in difficoltà economiche. Altri dovrebbero seguire il suo nobile gesto.

Sarebbe oppurtuno evitare, in questo momento di grave crisi, le polemiche sulla distribuzione dei buoni.

Condividi