Il libro “Edicole sacre nella città di Arzano” sarà presentato sabato 11 gennaio alle ore 10.00 nel salone parrocchiale di Sant’Agrippino in piazza Cimmino 5. Ne parleranno con l’autore il prof. Giustino Aruta, il dottor Andrea Piscopo, voce narrante Marialuisa Ambrosino.

 

L’autore è Giovanni Bevilacqua, nostro redattore e tra i fondatori di questa testata. Dopo aver commentato diverse edicole nel 2012 per questa testata, ha deciso di farne una raccolta sistematica, anche se, come lui stesso sottolinea, non esaustiva. È soprattutto un testo fotografico, attento, come si dice nell’introduzione fatta da Giustino Aruta, all’antropologia, sul senso e sul significato che le edicole avevano per i nostri padri. L’autore ricorda, già nel titolo, che l’opera nasce da un’idea di Andrea Piscopo espressa nel lontano 2012, quando è cominciata l’indagine. È stata ripresa nei mesi scorsi e finalmente trova luce adesso, stampata autonomamente, senza sponsor e senza alcun patrocinio.

L’autore tiene a sottolineare che c’è un mondo furi di noi che aspetta di essere capito prima di essere giudicato. Bisogna guardarsi intorno, mettersi in ascolto, non giudicare ma studiare. Le realtà degli “altri” non sono migliori, al più sono diverse: diverse perché partecipate e non solo criticate.

L’autore sarà lieto di offrirne una copia a tutti i partecipanti.

 

Condividi