Ancora nessuna decisione per il “Centro socio-educativo per minori e famiglie” di via Volpicelli. Ad inizio del mese di luglio l’ufficio tecnico ha provveduto a redigere lo Stato Finale dei Lavori e a far liquidare tutte le spettanze all’impresa. La struttura è completa ma resta ancora in attesa dell’assegnazione.

La Giunta Esposito, ad inizio del suo mandato, era riuscita a riattivare i fondi regionali per completare la struttura dell’ex plesso scolastico di via Volpicelli, negli ultimi mesi di gestione si stava adoperando per affidarla all’ASL NA2 per la creazione di  un ambulatorio per i disturbi dell’alimentazione. Sembrava imminente il trasloco degli ambulatori, invece ancora nulla.

La struttura fino a qualche settimana fa era vigilata dal personale dell’impresa, da una verifica che abbiamo effettuato nei giorni scorsi, oltre alle tante erbacce cresciute intorno la struttura non abbiamo scorto la presenza di un “guardiano”. Bisogna fare presto e decidere a chi dare la struttura, vandali e ladri sono sempre in agguato.

Condividi