COMUNICATO STAMPA ——————————————–

Una bella domenica di sole, dopo tanta pioggia, ha tenuto a battesimo l’Assemblea Congressuale del Circolo PD di Arzano che ha eletto, per acclamazione, il nuovo Segretario e il Direttivo di Circolo, unitamente al nuovo Segretario provinciale. Con la mozione “Riprendiamo il Cammino”, la Segretaria neo eletta Caterina Errichiello ha ottenuto l’ampio consenso dell’Assemblea scongiurando definitivamente scenari divisivi e frammentati, che avrebbero ucciso ogni tentativo di attuazione di un progetto politico responsabile e di lungo respiro. La ripartenza, tutta in salita, si esprime in un atto di coraggio collettivo e, insieme, in una fondata speranza! Hanno prevalso valori ed aspirazioni condivisi che animeranno il percorso politico comune, quella strada maestra per giungere a prefigurare anche un’ipotesi di governo e di amministrazione per un Paese, il nostro, che langue, e per una Comunità che reclama diritti di cittadinanza e orgoglio. L’affermazione di movimenti e aggregazioni politiche di stampo populista e sovranista non può e non deve rappresentare la risposta ai tanti diritti e bisogni emergenti, espressione di una società complessa, liquida, divisa e contrapposta. Anche per questo, la scelta politica che le iscritte e gli iscritti al PD di Arzano oggi hanno compiuto rappresenteranno un laboratorio politico di inclusione, di riconoscimento di soggettività politiche plurali, di arricchimento e valorizzazione di un capitale umano, sociale, politico fatto di esperienze, competenze, entusiasmi e passione. La questioni sociali, economiche, culturali sono tante, gravi, aperte e reclamano risposte! Per questo, ad Arzano occorre un PD dalle porte aperte, non girevoli, affinché tutti coloro che si riconoscono nel progetto politico messo a punto dal Segretario nazionale e dall’intero Partito Democratico possano trovare spazi di confronto, di lavoro, di adesione. Da oggi, il PD di Arzano ritornerà nelle piazze e tra le persone: questa è la sfida, questo è il manifesto del cambiamento.

Condividi