Eravamo stati troppo ottimisti sull’assegnazione degli orari per l’utilizzo delle strutture sportive. Il calendario con giorni ed orari è ancora in alto mare. Il segretario comunale, che ha la delega allo sport, in procinto di lasciare l’incarico, nei giorni scorsi davanti alle società arzanesi ha fatto spallucce. Al momento le formazioni che disputano campionati nazionali e regionali, come il volley e il calcio a cinque, ancora non sanno quando potranno riprendere gli allenamenti in vista dell’inizio della nuova stagione agonistica. L’unico dipendente dell’ufficio sport, nei giorni scorsi è stato spostato allo stato civile. Insomma, anche nello sport, ad Arzano piove sempre sul bagnato.

Condividi