Succede in una scuola di Arzano, dove viene consegnata agli alunni la lista del materiale da portare in classe, compreso il nome del negozio dove rifornirsi.  Il foglio (nella foto) con l’elenco del materiale viene mostrata da una mamma ad un noto negozio di Arzano per acquistare il materiale, il commerciante arzanese, assai contrariato scatta una foto e ci chiama per mostrarcela. “Facciamo tanti sacrifici per restare aperti ad Arzano e mantenere viva questa città, poi in una scuola di Arzano, una maestra di Arzano, invita i genitori ad andare a comprare fuori città, a Casoria”. Per risparmiare pochi centesimi, ammesso che sia così, una maestra invita a prendere l’auto e andare a comprare lontano dalla propria casa, danneggiando il commercio locale e l’ambiente. Greta Thunberg non ha insegnato nulla.

Condividi