L’architetto arzanese Pasquale D’Alisa è il nuovo capo dell’ufficio tecnico del Comune di Caivano. L’ex consigliere comunale della giunta di Fiorella Esposito, è stato nominato dalla Commissione Straordinaria dopo aver vinto il concorso per titoli ed esami svolto lo scorso anno. La nomina, dello scorso mese di giugno, arriva con alcuni mesi di ritardo a causa del Covid-19. L’incarico avrà durata fino alle prossime elezioni comunali, che si svolgeranno nel prossimo mese di settembre. Tra i primi interventi, l’abbattimento dell’ex villa del clan Moccia.

Condividi