Dal 10 dicembre è partita la nuova raccolta differenziata ad Arzano. Migliaia di brochure consegnate a tutti i cittadini, con le indicazione per il corretto conferimento dei rifiuti. Tra i tanti punti negativi oltre all’isola ecologica ancora chiusa e i mastelli non ancora consegnati, alcuni cittadini hanno provato a collegarsi al sito indicato sulle brochure per avere maggiori informazioni sul corretto conferimento dei materiali. Il sito www.serviziigieneurbanarzano.it, a distanza di cinque giorni dalla partenza della nuova raccolta differenziata, è ancora in costruzione. Non funziona e il cittadino non può accedere al servizio. Un flop in piena regola.

Dopo aver toccato negli ultimi anni i minimi storici nella raccolta differenziata, una migliore partenza del servizio era auspicabile.

Condividi