Realizzata la rampa per i diversamente abili, impossibile utilizzarla. Dopo anni di richieste, impedimenti, mancanza di fondi, l’otto dicembre scorso è stata inaugurata la rampa per consentire agli anziani e diversamente abili di accedere in Chiesa. Peccato che le interruzioni del marciapiede, utilizzate per raggiungere la rampa, siano perennemente occupate da auto in sosta vietata e sulle strisce bianche. Lo testimoniano, semmai ce ne fosse bisogno, le due foto che abbiamo scattato il giorno 24 dicembre e quella del giorno di Natale, quando l’ex consigliere comunale Salvatore Mone, invanoha tentato di salire sul marciapiede.

Il refrain “I Vigili Urbani sono pochi e nei giorni festivi sono ancora meno”, comincia a diventare un alibi troppo abusato. Anche perchè, quando si tratta di staccare una spina, sempre in piazza Cimmino, sempre in un giorno di festivo, immediatamente si mandano rinforzi.

 

Condividi