La scuola dei Sette Re rischia di fare la stessa fine della Tela di Penelope. Un’ipotesi assai concreta, infatti, numerose sono le segnalazioni dei residenti sull’andirivieni all’interno della struttura. Alcuni bulli hanno aperto un varco tra la barriera in ferro e un muro di confine (nella foto), ed entrano nel piazzale della scuola. Occorre verificare tutti gli accessi alle aule e chiuderli al più presto, per evitare la devastazione come già accaduto per altre strutture. Inoltre, a rischio anche l’incolumità dei presunti vandali, che entrano per distruggere e potrebbero incorrere in qualche infortunio. La scuola è chiusa da marzo 2013, per i lavori di adeguamento dell’intero edificio scolastico, c’è un finanziamento di € 2.837.216,24, della Città Metropolitana di Napoli.

Condividi